venerdì 24 settembre 2010

Ricordi

In fila con due CD in mano, ieri sera alla Feltrinelli/Ricordi di Torre Argentina. Quando sono lì e faccio la fila mi viene sempre in mente che nello stesso luogo ma in un altro tempo, davanti a me con una pila di CD tra le mani c'era un americano rossiccio dal look volutamente barbonesco.
Incredibilmente e sontuosamente sghignazzante, era Willem Dafoe.

2 commenti:

  1. Alla feltrinelli si fanno pessimi incontri!

    RispondiElimina
  2. può darsi, non gli ho chiesto l'autografo, però.

    RispondiElimina